• domenica 16 Maggio 2021 23:36

Ancora caos e disagi sulla ferrovia Roma-Lido di Ostia. Dopo che, lo scorso 2 aprile, un cavo di alimentazione elettrica si era staccato finendo su un treno in transito quasi a Tor di Valle provocando il panico fra i passeggeri e l’interruzione della linea, all’alba di venerdì una “rincalzatrice” – una macchina che serve a portare i binari a livello – ha urtato un palo della linea elettrica causando un nuovo problema all’alimentazione dei treni.
Fino a tarda mattinata il traffico ferroviario sulla linea è stato diviso in due parti: attivo su treni fra Colombo e Lido Centro e fra Vitinia e Porta San Paolo. Invece su bus navette nella tratta Lido Centro-Eur Magliana.
Tuttavia, ancora nel tardo pomeriggio il servizio è stato “rimodulato”, espressione usata da Atac quando si sopprimono treni cambiando gli orari.
Quasi superfluo riferire delle proteste dei passeggeri per le navette stracolme sin dalle stazioni di partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *