• mercoledì 18 Maggio 2022 21:47

 

Sito web e app per dare alle aziende, specialmente alle piccole e medie imprese, un apporto per consultare e reperire documenti su diritto al lavoro, fisco, credito, finanza, internazionalizzazione, bonus governativi, PNRR. Si chiama ‘Aiutimpresa’, app per smartphone e tablet, e sito dedicato (“www.aiutimpresa.it“), sui quali le aziende potranno accedere a notizie, decreti, bandi, circolari, vademecum, e dove potranno avere una assistenza continua sui protocolli di sicurezza. 

Aiutimpresa è stato sviluppato da Rotary International Distretto 2080, USAID (Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale), Unindustria Lazio, Confindustria Sardegna e Confindustria Centro Nord Sardegna i quali l’hanno presentato ieri alla stampa. 

Questa piattaforma digitale – ha spiegato Angelo Camilli, presidente di Unindustria – è un ulteriore strumento di comunicazione nato per rispondere in maniera efficace alle esigenze informative dei nostri associati che, nella rapidità delle evoluzioni e dei cambiamenti della pandemia necessitano sempre più di tempestività di conoscenza, analisi e risposta per adattare i propri modelli produttivi ed organizzativi e cogliere tutte le opportunità di rilancio. Le imprese potranno aggiornarsi direttamente sul web o attraverso l’App dedicata per i dispositivi mobili sia sulle continue nuove disposizioni governative e regolamentari legate all’emergenza Covid sia su temi di specifico interesse quali diritto del lavoro, fisco, credito, finanza e internazionalizzazione fino all’energia e al PNRR, grazie a una facile consultazione di circolari, decreti e notizie, bandi e vademecum con particolare riguardo alle PMI”.

Il Distretto 2080 del Rotary International monitora con attenzione le criticità innescate dalla pandemia covid 19″ ha dichiarato Gabriele Andria, governatore Rotary International Distretto 2080. “L’attuale crisi economica, esacerbata dalla crescita dei costi dell’energia e dal conflitto in Ucraina, sta mettendo a dura prova l’economia del nostro Paese. Le imprese hanno bisogno di tutti gli strumenti possibili per fronteggiare questo contesto”.

In conclusione è intervenuto Daniel Ross, consigliere per gli Affari Economici dell’Ambasciata Statunitense, che ha ricordato i profondi legami tra Usa e Italia: circa 20 milioni di americani sono di origine italiana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.