• lunedì 6 Febbraio 2023 19:18

Totti, calcio a 8, gioca, segna e bagno di folla

Ott 11, 2022

 

Firme sui tatuaggi, sulle magliette, applausi e selfie: Francesco Totti non si sottrae all’abbraccio delle persone, di quelli che ancora gli scandiscono “c’è solo un Capitano”. Seconda giornata della Serie A Imprendiroma, il campionato di calcio a 8. All’Eur, sul campo dell’Atletico Eur la TottiSoccer Weese Ca8, la squadra di Francesco Totti, dopo il successo nella prima giornata per 3 a 2 contro la Canarini Roma (doppietta dello stesso Totti e gol di Davide Moscardelli), affronta i padroni di casa.
Mezz’ora prima del fischio di inizio, Totti entra sul terreno di gioco. O, meglio, ci prova: persone di tutte le età, dai pulcini ai capelli bianchi, o fermano, lo abbracciano, se lo tirano. Un ragazzo si fa firmare il tattoo con il viso di Totti. All’ingresso, grande fatica per la sicurezza: “ho parlato con Maurizio. Che me fai entra’ pure loro?”. Prima un po’ di resistenza, poi, quando Totti entra davvero sul terreno di gioco cadono gli argini e entrano davvero tutti. Perfino durante il riscaldamento a ogni tiro o stop c’è qualcuno, specialmente bambini, che applaude e urla nemmeno fossimo allo Stadio Olimpico. Subito si sente la personalità: appena c’è uno spiraglio, magari minimo, da piede di Totti parte un tiro che per varie volte lambisce i pali. Oppure arriva il tocco d’esterno che sembra facile, con la palla morbida e non importa se il campo è di periferia. Si sente ugualmente il boato dell’Olimpico, come per il gol dell’1 a 0 , su un rigore, secco e imparabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *