• domenica 4 Dicembre 2022 15:52

Ancora uno stop alla linea B della metropolitana di Roma. Da questa mattina, un quarto d’ora dopo le 7, Atac ha interrotto la circolazione in entrambi i sensi di marcia fra le stazioni San Paolo e Castro Pretorio, quindi la tratta centrale che copre il nodo di scambio con la linea A a Termini e le fermate “turistiche” di Circo Massimo, Colosseo e Cavour. 

Rimane attivo il servizio da San Paolo al capolinea di Laurentina nei due sensi di marcia e da Castro Pretorio fino a Rebibbia. Non interessata dallo stop la B1 da Bologna e Jonio che, quindi, è regolarmente funzionante. 

Sono stati attivati i bus sostitutivi, presi d’assalto dalle persone in attesa.

Al momento, la causa del guasto è una interruzione interna ad Atac alla linea di alimentazione elettrica dei treni. I tecnici dell’azienda stanno verificando se l’interruzione può essere stata causata da un treno.  

Molti utenti, sin dal momento dello stop, lamentano sui social la carenza di informazioni per chi proviene da altre linee (la Roma-Lido gestita da Astral e Cotral) e la scarsa frequenza delle navette assolutamente insufficienti ad assorbire i volumi di traffico di un treno metro che porta circa 1200 persone contro le 100 che possono salire su un bus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *