• martedì 20 Aprile 2021 11:25

A questo punto è ufficiale: Stefano Scalera andrà in aspettativa dal Ministero delle Finanze e fra nove giorni entrerà nella As Roma con il compito di seguire il dossier Stadio. Insieme a lui, il 1 gennaio, dovrebbe prendere servizio anche il nuovo DG giallorosso, Tiago Pinto, che, però, ieri è risultato positivo al Covid.
Scalera, classe 1966, è vice capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), autore di diverse pubblicazioni sul tema dei mercati finanziari e del real estate. Ha ricoperto svariati incarichi di prestigio: vicepresidente Consip, direttore dell’Agenzia del Demanio. È stato presidente della DeA Real Estate, la società del Gruppo De Agostini che si occupa di investimenti immobiliari mentre al MEF è stato consigliere del Ministro dell’Economia per l’attrazione degli investimenti esteri in Italia, membro del Gruppo “Fondi Sovrani” presso il Ministero Affari Esteri, coordinatore della Task force d’attuazione del Piano Junker per gli investimenti pubblici e privati.
A Scalera sarà affidato il dossier Stadio con Tor di Valle impantanato, a pochi metri dal traguardo, nella lunga diatriba Comune-Regione sulla ferrovia Roma-Lido di Ostia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *