• martedì 22 Giugno 2021 22:26
Lemmetti Gianni

Non c’è universitario che non sogni di scegliere come relatore per la propria tesi un proprio sottoposto. Per il mondo reale, questo rimane un sogno. Per l’assessore al Bilancio, Gianni Lemmetti, questa è la realtà.
Sabato 22, alle 9 di mattina, alla Luiss, Lemmetti discuterà la propria tesi di master. E il suo relatore è Giovanni Mottura, già commissario liquidatore di Roma Metropolitane e ora alla guida di Atac. Ovvero un sottoposto di Lemmetti cui la legge attribuisce i poteri di controllo sulle partecipate, Roma Metropolitane e Atac. Nulla di illegale ma quanto meno un gigantesco conflitto di interessi: Lemmetti è il controllore di Mottura in ufficio e lo sceglie come proprio relatore per la tesi di master.

La tabella delle tesi di master della School of Law della Luiss
Due curiosità: sul sito della Luiss si legge che il master si è svolto fra ottobre e novembre 2020 con lezioni venerdì (e sabato) dalle 9.30 alle 19.00, frequenza obbligatoria e assenze tollerate per il 20%.
Solo che nelle stesse settimane la Giunta si è riunita sempre di venerdì e Lemmetti è stato presente a 7 sedute su 9.
Seconda curiosità: Lemmetti discuterà alle 9 su “il concetto di sproporzione nella confisca allargata e di prevenzione. Osservazioni sull’algoritmo tecnico contabile”. Alle 9.30, sempre Mottura come relatore, sarà Fabio Ridolfi a discutere la propria tesi: “il concetto di sproporzione nella confisca allargata e di prevenzione”.

1 commento su “Lemmetti al master con Mottura relatore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *